Paola Sarco Exhibition Manager di Viscom ITALIA

Viscom Italia, fiera europea della comunicazione visiva. Conosciamo meglio uno dei nostri partner attraverso la voce dei professionisti del settore

photo_architetti_articolo_paola_sarco_immagine_1

“Viscom Italia nutre il business della comunicazione visiva” è il claim che accompagna la 26a edizione di Viscom Italia 2014 ed ancora, “la creatività è inventare, sperimentare, crescere, condividere, rompere le regole e avere coraggio”.

 

Paola Sarco, Exhibition Manager di Viscom ITALIA. Precisamente di cosa ti occupi?

Quattro anni fa mi è stata data l’opportunità di lavorare su Viscom Italia, una sfida che ho colto con entusiasmo in quanto Viscom è più di una semplice esposizione è un mondo complesso, fatto di infinite sfaccettature. In questi anni ho potuto interfacciarmi con i massimi esponenti del mondo della comunicazione visiva, addentrandomi in un mondo di macchine, materiali ma soprattutto innovazione e creatività.

 

photo_architetti_articolo_paola_sarco_immagine_2

Anche quest’anno Photo ARCHITETTI conferma la sua presenza al Viscom ITALIA. Come è iniziata questa collaborazione?

La collaborazione con Photo ARCHITETTI nasce nel 2012, con l’intento di affrontare tematiche che siano punto di unione tra le esigenze formative del mondo della comunicazione visiva e quello della moderna professione dell’architetto. Questo trait d’union ci è sembrato perfetto per rispondere al nostro intento di coinvolgere e avvicinare sempre di più la figura dell’architetto in manifestazione, accompagnandolo in un percorso ad hoc per scoprire le potenzialità delle tecniche del nostro comparto ma anche come momento di approfondimento attraverso i temi da voi proposti.

 

Cosa ne pensi dei temi trattati da Photo ARCHITETTI?

Sicuramente la modalità performante di come vengono trattati i vostri temi, grazie ad un linguaggio pratico e “visivo”, è la chiave di successo per proporre dei veri momenti di approfondimento tecnico e didattico, su tutto il territorio, per valorizzare e anticipare i nuovi trend dei linguaggi espressivi come strumenti estremamente efficaci per il mondo dell’architettura e della fotografia. Ed è anche per questo motivo che noi di Viscom Italia abbiamo voluto sposare appieno il vostro progetto e iniziare la nostra partnership di collaborazione.

 

Quali vantaggi potrebbe avere un architetto nel partecipare al Viscom?

Negli ultimi anni le innovazioni tecnologiche, dell’intera filiera della comunicazione visiva, sono diventate degli strumenti duttili e facilmente personalizzabili in grado di venire incontro alle esigenze di molteplici settori, dall’arte all’architettura, dal restauro alla decorazione di interni, dai beni culturali al punto vendita per finire con la moda e il design. Da questo punto di vista si apre un nuovo scenario per il mondo dell’architettura e del design grazie a tecnologie e applicazioni in grado di personalizzare prodotti e ambienti mettendo nelle mani di progettisti, designer, architetti, restauratori una creatività a 360°. Viscom Italia ha colto questi importanti segnali e ha voluto presentare una manifestazione che possa avvicinare la figura dell’architetto a scoprire le potenzialità offerte dal comparto per sperimentare materiali e soluzioni innovative per chi lavora in un mondo dove progettare significa trovare continui stimoli di business. In particolar modo quest’anno gli architetti potranno mettersi alla prova, testando svariate tecniche di wrapping e nuove applicazioni per dare un nuovo look ad oggetti di design e non solo, oppure interagire con esperti del settore ed ascoltare case histories di successo, per sviluppare nuovi stimoli creativi. Infine potranno prendere spunto dal design e materiali innovativi provenienti dalle migliori soluzioni espositive dedicate al punto vendita.

 

photo_architetti_articolo_paola_sarco_immagine_3

photo_architetti_articolo_paola_sarco_immagine_4

Diamo i numeri del Viscom …

I numeri di Viscom 2014 si preannunciano molto buoni ad oggi abbiamo più di 270 brand internazionali di cui il 15% proviene dall’estero, oltre 15.000 i visitatori attesi con un numero di preregistrazioni in linea con i numeri record dello scorso anno.

 

photo_architetti_articolo_paola_sarco_immagine_5

Perché venire al Viscom ITALIA 2014?

Abbiamo messo in scena una fiera che vuole offrire un confronto diretto di esperienze, conoscenze e soprattutto la condivisione di obiettivi comuni per rispondere alle nuove esigenze del mondo dell’industria, di quello dei servizi, dei professionisti e di tutti coloro che sono alla ricerca di nuovi spunti per fare innovazione e creare vantaggio competitivo. Viscom Italia ha colto questi segnali ed abbiamo lavorato per far parlare fra di loro domanda e offerta e dare vita a nuovi orizzonti di business. Un modello di fiera che si contraddistinguerà, attraverso nuovi format di eventi, per raccontare le contaminazioni che hanno valicato nuovi confini della comunicazione visiva avvalendosi sempre di più delle applicazioni e delle eccellenze in mostra del nostro comparto. Prima novità saranno i Viscom Talks, una nuova piattaforma divulgativa, che presenterà un ricco programma di incontri e dibattiti tenuti dai professionisti che hanno scritto le proprie regole, sfidato verità consolidate e creato nuovi cammini di crescita. Brand importanti e testimonial di successo presenteranno le ricette necessarie per affrontare nuove sfide di business, valorizzare le competenze per arricchirsi professionalmente, acquisire modelli e strategie per sviluppare una visione manageriale completa. Il palinsesto degli incontri coprirà diversi argomenti: dal design cartotecnico e le nuove tecnologie di stampa per il punto vendita, alla ricerca creativa fotografica, dal ruolo che la comunicazione visiva con soluzioni e tecnologie digitali ha nel comunicare i nuovi volti dell’architettura e nelle città. Non mancheranno ovviamente incontri di divulgazione manageriale per fornire stimoli e linee guida specialmente alle piccole e medie imprese per migliorare le proprie vendite e le relazioni con i clienti, o saper imparare tecniche percettive attuate dal marketing sia per difendersi in qualità di consumatore sia per usarle in maniera virtuosa nelle attività di comunicazione della propria azienda. Corredano il tutto contenuti più tecnici e mirati come la tecnologia laser applicata alla luce, ai temi della green economy e alla certificazione energetica nelle insegne. Altro evento di punta sarà il Viscom Live, che mostrerà in diretta le abilità tecniche e le soluzioni innovative che i mille volti della decorazione offrono nel panorama della comunicazione visiva.  Sarà possibile vedere in azione una squadra di decoratori dimostrare la duttilità del wrapping applicata ad un’auto ma anche ad una barca e a vari oggetti di arredo. Ma i veri protagonisti saranno i visitatori che potranno cimentare e testare le innumerevoli applicazioni, le potenzialità di personalizzazione, la vasta gamma di materiali di rivestimento e, se capaci, vincere il titolo di Master Viscom. L’evento racconterà inoltre le tecnologie della comunicazione visiva in una parete di lattine (visual identity della campagna pubblicitaria della fiera), decorate, personalizzate, stampate, intagliate e realizzate dalle abilità tecniche degli espositori. Infine saranno presentati alcuni progetti creativi provenienti dagli studenti del Politecnico di Milano.

 

A cura di Daniela Sidari

Architetto e Fotografo

Responsabile Didattico Photo ARCHITETTI



Condividi questo articolo se ti è piaciuto!